Posted by

DiscoverEU: 12.000 pass di viaggio per i diciottenni che vogliono partire alla scoperta dell’Europa nel 2019

La Commissione europea dà il via alla seconda edizione del concorso DiscoverEU. Dalle 12:00 (CET) di oggi 29 novembre fino alle 12:00 (CET) di martedì 11 dicembre, i 18enni possono presentare la loro candidatura per ottenere un pass di viaggio e partire l’estate prossima alla scoperta dell’Europa.a

ragazza di spalle_250

L’iniziativa è lanciata sulla scia del successo della prima edizione, che ha offerto a 15 000 giovani l’opportunità di viaggiare attraverso l’Europa tra luglio e ottobre 2018. Molti di loro hanno partecipato agli eventi organizzati nel corso dell’Anno europeo del patrimonio culturale.

Il Commissario Tibor Navracsics, responsabile per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, ha dichiarato: “È molto bello vedere che i giovani approfittano di questa nuova opportunità per scoprire le culture e le tradizioni europee, toccare con mano cosa significhi la diversità europea e stringere amicizie altrimenti impossibili. La prima edizione ha dimostrato che i giovani acquisiscono maggiore fiducia in loro stessi e nuove competenze, quali ad esempio la capacità di prendere l’iniziativa e di parlare altre lingue. DiscoverEU non è un semplice viaggio, ma un’esperienza per la vita.”

Chi può partecipare e come?

Potranno partecipare a questa seconda edizione tutti i cittadini dell’UE nati tra il 1º gennaio e il 31 dicembre 2000.

Le persone interessate possono presentare la propria candidatura attraverso il Portale europeo per i giovani, sul quale dovranno registrarsi e condividere i programmi di viaggio. I candidati saranno selezionati in base alle risposte a un quiz costituito da cinque domande a scelta multipla, riguardanti la cultura e la diversità europee, le iniziative dell’UE destinate ai giovani e le prossime elezioni del Parlamento europeo, e comprendente anche un’ulteriore domanda su un argomento collegato alla seconda edizione.

I candidati prescelti potranno viaggiare tra il 15 aprile e il 31 ottobre 2019 per un periodo compreso tra 1 e 30 giorni.

Per questa seconda edizione la Commissione incoraggia in special modo la partecipazione delle persone che hanno esigenze particolari o che si trovano ad affrontare sfide sociali. La Commissione metterà a disposizione delle persone con esigenze particolari informazioni e consigli e coprirà le spese necessarie per l’assistenza speciale (per esempio, un accompagnatore o un cane guida per i partecipanti ipovedenti).

I candidati prescelti possono viaggiare da soli o in gruppi formati al massimo da cinque persone (tutte diciottenni). Di norma, useranno il treno. Tuttavia potranno anche utilizzare, se necessario, altri mezzi di trasporto come l’autobus o il traghetto o, in casi eccezionali, l’aereo, così da rendere possibile una partecipazione da ogni angolo del continente. In tal modo potranno partecipare all’iniziativa anche i giovani che vivono in regioni remote o insulari dell’UE.

Ad ogni Stato membro dell’UE è stata attribuita una quota di pass proporzionale al rapporto tra la sua popolazione e quella totale dell’Unione europea.

Info: https://europa.eu/youth/discovereu_en

Share Button
0 0 35 29 novembre, 2018 Temi, UE - Giovani novembre 29, 2018

Facebook Comments