Posted by

Erasmus+ e Covid-19: nuove disposizioni dalla Commissione europea

In relazione all’emergenza sanitaria da Covid-19, che ha determinato considerevoli restrizioni alla mobilità fisica, la Commissione europea ha emanato nuove disposizioni utili per i progetti in corso e per quelli approvati nel bando 2020, per garantire l’attuazione del programma nei prossimi mesi da parte delle Agenzie Nazionali e dei beneficiari, e consentire la mobilità dei partecipanti Erasmus+.

MOBILITÀ BLENDED (AZIONE CHIAVE 1 E AZIONE CHIAVE 2)

I beneficiari potranno avviare attività di mobilità in modalità virtuale.
Le attività devono essere coerenti con l’obiettivo della mobilità, come ad esempio attività in “distance learning” organizzata dall’istituzione ospitante, formazione virtuale ecc. Le mobilità dovranno essere combinate con una componente di mobilità fisica all’estero, nel momento in cui sarà nuovamente possibile. Tali mobilità dovranno essere riconosciute totalmente (ad esempio tramite ECTS), per tutte le attività svolte nel periodo di mobilità virtuale e fisica.

Per consentire lo sviluppo delle competenze linguistiche, i partecipanti potranno beneficiare delle opportunità previste dall’Online Linguistic Support (OLS) – ove applicabile. Tale nuova modalità potrà applicarsi anche alle attività Erasmus previste per lo staff, per le quali sarà eleggibile un intero periodo di mobilità virtuale, nel momento in cui la componente fisica non possa essere realizzata a causa del perdurare della situazione di emergenza e delle restrizioni alle mobilità.

Per l’istruzione scolastica, si incoraggia al massimo l’utilizzo di eTwinning: tutti gli scambi di classi pianificati potranno prendere avvio attraverso la collaborazione nella piattaforma. Tra le tante caratteristiche, eTwinning permette agli insegnanti di avviare classi virtuali dove i ragazzi possono lavorare con i propri pari negli altri Paesi.

PARTENARIATI STRATEGICI

I beneficiari potranno proseguire nelle attività previste dai progetti di partenariato strategico in modalità virtuale, al fine di limitare l’impatto della situazione di emergenza.

SUPPORTO FINANZIARIO

In continuità con le misure di forza maggiore messe in atto dalla Commissione fino ad oggi, i beneficiari riceveranno un supporto finanziario nelle modalità che saranno comunicate prossimamente a seconda dei settori e delle azioni chiave di riferimento.

Info: http://www.erasmusplus.it/attivita-erasmus-e-emergenza-covid-19-nuove-disposizioni-dalla-commissione-europea/

Share Button
0 0 50 21 maggio, 2020 Temi, UE - Giovani maggio 21, 2020

Facebook Comments