Posted by

Fondo europeo per la difesa: 205 milioni di EUR per rafforzare l’autonomia strategica e la competitività industriale dell’UE

La Commissione sostiene 16 progetti industriali paneuropei nel settore della difesa e tre progetti riguardanti tecnologie rivoluzionarie, che beneficeranno di un finanziamento di 205 milioni di EUR nel quadro dei due programmi precursori di un vero e proprio fondo europeo per la difesa: l’azione preparatoria sulla ricerca in materia di difesa (PADR) e il programma europeo di sviluppo del settore industriale della difesa (EDIDP).

european defence

Margrethe Vestager, Vicepresidente esecutiva per un’Europa pronta per l’era digitale, ha dichiarato: “Il Fondo europeo per la difesa consentirà di effettuare spese comuni e dunque più efficaci, riducendo la frammentazione e le inefficienze. I risultati positivi dei programmi precursori del Fondo mostrano l’enorme potenziale di una cooperazione tra le industrie della difesa, grandi o piccole, ovunque ubicate nell’UE.”

Thierry Breton, Commissario per il Mercato interno, ha aggiunto: “Questi progetti promettenti dimostrano la capacità dell’Unione di promuovere e sostenere la cooperazione tra le industrie della difesa europee e tra gli Stati membri. Sviluppando tecnologie e capacità di difesa di alto livello, rafforziamo la resilienza e l’autonomia strategica dell’UE. Tutti i partecipanti alla catena del valore del settore della difesa, indipendentemente dalle dimensioni e dall’origine geografica, possono trarne vantaggio. Con un adeguato livello di finanziamento, il Fondo europeo per la difesa replicherà ed espanderà questi primi successi.”

I risultati confermano che il Fondo europeo per la difesa è effettivamente un programma di grande richiamo, che ha un impatto positivo sulla cooperazione e contribuisce all’autonomia strategica dell’UE. Questi progetti si aggiungono ai 15 progetti di ricerca già finanziati dal 2017 tramite la PADR e al sostegno diretto che sarà fornito a due grandi progetti: il drone MALE e il progetto ESSOR.

Info: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/en/ip_20_1053

Share Button
0 0 17 17 giugno, 2020 Temi, UE - Economia giugno 17, 2020

Facebook Comments