Posted by

Futuri finanziamenti e recuperi dell’UE: i deputati per valutare i risultati del vertice

I deputati europei discuteranno i risultati del vertice UE del 17-21 luglio con i presidenti del Consiglio e della Commissione Charles Michel e Ursula von der Leyen questo giovedì dalle 09:30.

Il Parlamento europeo riunito in plenaria a Bruxelles mercoledì 11 ...

Per concludere il dibattito plenario straordinario, in programma dalle 9:30 alle 12:30 , i deputati adotteranno, lo stesso giorno, una risoluzione sul quadro finanziario pluriennale (QFP), un sistema di risorse proprie e un piano di ripresa per l’Europa.

Commentando l’ esito della riunione del Consiglio europeo dei Capi di Stato o di governo del 17-21 luglio a Bruxelles, il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli ha dichiarato martedì : “Dopo giorni di discussioni, i cittadini europei si aspettano un accordo all’altezza questo momento storico. Siamo preoccupati per un futuro in cui si perdono la solidarietà europea e il metodo comunitario. Il Parlamento europeo ha definito le sue priorità e si aspetta che vengano rispettate. Il quadro finanziario pluriennale deve essere in grado di affrontare le principali sfide che l’Europa deve affrontare a medio termine, come l’accordo verde, la digitalizzazione, la resilienza economica e la lotta alle disuguaglianze. “

“Sono immediatamente necessarie nuove risorse proprie. Abbiamo anche bisogno di misure per garantire l’effettiva difesa dello stato di diritto. Inoltre, il Parlamento ha ripetutamente chiesto la fine degli sconti. Se tali condizioni non sono sufficientemente soddisfatte, il Parlamento europeo non darà il suo consenso. COVID-19 è ancora qui e stiamo assistendo a nuovi focolai in Europa. Più che mai è necessario agire rapidamente e con coraggio “.


Prossimi passi

Il Consiglio finirà ora il suo mandato per avviare i negoziati con il Parlamento sul QFP previsto per il 2021-2027, la riforma delle risorse proprie e il piano di risanamento. Il Parlamento avrà l’ ultima parola sul QFP prima che possa entrare in vigore. L’attuale bilancio pluriennale si esaurisce il 31 dicembre 2020.

Info: https://audiovisual.ec.europa.eu/en/ebs/live/2

Share Button
0 0 41 23 luglio, 2020 Temi, UE - Cittadini luglio 23, 2020

Facebook Comments