Posted by

Giornata mondiale del rifugiato: l’UE ribadisce il suo sostegno ai rifugiati e agli sfollati anche durante la pandemia

In occasione della Giornata mondiale del rifugiato, che si celebra il 20 giugno, la Commissione europea e l’Alto rappresentante hanno rilasciato una dichiarazione comune che ribadisce l’impegno costante dell’UE a sostenere le persone bisognose di protezione internazionale in tutto il mondo.

griglia di foto di persone

Quest’anno la Giornata mondiale del rifugiato si celebra mentre il mondo sta affrontando una pandemia mondiale che è già costata la vita a migliaia di persone e che ha ripercussioni sui mezzi di sussistenza di milioni di altre. La lotta è ancor più difficile per i rifugiati, gli sfollati interni, i migranti e gli apolidi. […] Nel mondo una persona su 97 è stata sfollata a causa di conflitti o persecuzioni. Alla fine del 2019 quasi 80 milioni di persone nel mondo erano state costrette ad abbandonare le loro case. […] L’Unione europea ribadisce la sua ferma solidarietà nei confronti dei milioni di persone che devono fuggire dal loro paese, a volte abbandonando la propria famiglia, perché la loro casa non è più sicura. […] L’UE riconosce la sua parte di responsabilità nell’offrire protezione a chi ne ha bisogno e nel sostenere gli altri paesi. Gli Stati membri dell’UE si sono impegnati a reinsediare quasi 30 000 rifugiati nel 2020, il 40% di tutti gli impegni di reinsediamento a livello mondiale. […] L’UE è in prima linea nella risposta globale alla pandemia. L’approccio di squadra o approccio “Team Europa”, che combina le risorse dell’UE, dei suoi Stati membri e delle istituzioni finanziarie, risponde alle esigenze umanitarie sanitarie, idriche e di servizi igienico-sanitari emerse in seguito alla crisi, anche a vantaggio dei rifugiati, dei migranti e degli sfollati interni.”

Info: https://www.un.org/en/observances/refugee-day

Share Button
0 0 95 22 giugno, 2020 Temi, UE - Cittadini giugno 22, 2020

Facebook Comments