Posted by

La Commissione europea istituisce una task force interna sulla tecnologia finanziaria

Attualmente i servizi della Commissione istituiscono una task force sulla tecnologia finanziaria con l’obiettivo di valutare e sfruttare al massimo l’innovazione in questo settore, sviluppando nel contempo strategie per affrontare le potenziali sfide ad essa correlate.

I lavori della tale task force si basano sull’obiettivo della Commissione di elaborare una strategia globale sulla tecnologia finanziaria. Lo sviluppo tecnologico offre grandi opportunità per le istituzioni finanziarie esistenti, prestatori di servizi alternativi e nuovi modelli commerciali, se gli eventuali rischi sono gestiti con attenzione.

Salvadanaio

 La task force interna riunisce le competenze del personale della Commissione in diversi ambiti, tra cui: i servizi finanziari e digitali, l’innovazione digitale e la sicurezza, la concorrenza e la tutela dei consumatori. Avvierà un dialogo con le parti interessate e presenterà proposte programmatiche e raccomandazioni nella prima metà del 2017.

Il Vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis, responsabile per la Stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l’Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato: “Riteniamo che l’innovazione tecnologica in campo finanziario vada incoraggiata e consentita. Gli operatori stabiliti e le nuove imprese del settore creano enormi opportunità per i consumatori e per l’industria. La task force ci aiuterà a garantire che la nostra politica sostenga il perseguimento di queste opportunità, affrontando nel contempo gli eventuali rischi che potrebbero emergere. Mercati finanziari efficienti necessitano di fare il miglior uso possibile delle opportunità offerte dalla tecnologia, salvaguardando la concorrenza e garantendo che i nuovi sistemi operativi siano sicuri.”

Il Commissario per l’Economia e la società digitali Günther H. Oettinger ha dichiarato: “L’innovazione digitale sta trasformando l’intera economia e, in particolare, il settore dei servizi finanziari. Ciò destabilizza i modelli aziendali e le catene di valore e porta alla comparsa di nuovi operatori e servizi. La strategia per il mercato unico digitale mira a definire un quadro adeguato e ad identificare soluzioni abilitanti, ad esempio per quanto concerne l’autenticazione elettronica o la cibersicurezza. Vogliamo promuovere l’innovazione finanziaria, salvaguardando la stabilità finanziaria e proteggendo i consumatori e gli investitori.”

Info: https://ec.europa.eu/italy/news/20161114_task_force_tecnologia_finanziaria_it

Share Button
0 0 616 18 novembre, 2016 Temi, UE - Economia novembre 18, 2016

Facebook Comments