Posted by

Opportunità d’investimento e partenariato per imprese UE nei mercati internazionali

Nell’ambito dell’Expo 2015 la Commissione europea organizza un ciclo di eventi per rafforzare il sistema delle PMI europee e favorirne lo sviluppo globale.
Il primo è dedicato ai paesi Euro-Mediterranei e si svolgerà presso il Palazzo delle Stelline, Sala Volta, in Corso Magenta 61.

In particolare, quest’anno, sfruttando l’opportunità rappresentata da Expo 2015, evento globale che vedrà la partecipazione di 145 Paesi e 3 Organizzazioni Internazionali, la Direzione Generale per il Mercato Interno, l’Industria, Imprenditorialità e le PMI (DG GROW) della Commissione Europea, promuove un ciclo di eventi a Milano per rafforzare il sistema delle PMI europee e favorirne lo sviluppo globale.

Tale progetto si colloca all’interno del programma “Missioni per la Crescita”, lanciato nel 2011, con l’obiettivo di sostenere la crescita e la competitività delle imprese europee e facilitarne l’accesso a mercati strategici.

Nel corso degli eventi dedicati ad alcune delle principali aree geografiche, organizzati in collaborazione con Enterprise Europe Network, la rete della Commissione europea di supporto alle PMI e Promos, l’Azienda Speciale per le Attività Internazionali della Camera di Commercio di Milano, sono previsti incontri Business to Business gratuiti, tra aziende europee e aziende del mercato oggetto dell’evento. Le imprese invitate sono quelle attive in alcuni settori industriali legati al tema dell’expo, tra cui l’agro-industria (produzione di alimentari, trasformazione, conservazione, packaging, logistica, tecnologie, controllo qualità, …), energie rinnovabili, biotecnologie, gestione delle risorse ambientali.

All’iniziativa collaborano anche la Rappresentanza di Milano della Commissione europea, la Regione Lombardia, Assolombarda e l’Associazione Italiana per il Commercio Estero.

Il primo evento è previsto per il 6 e 7 maggio 2015 e sarà dedicato ai paesi Euro-Mediterranei.
Seguiranno le giornate UE-Cina il 9 e 10 giugno,  CELAC il 12 giugno, Giappone il 10 e 11 luglio, Asean il 29 e 30 settembre, Stati Uniti e Canada il  5 e 6 ottobre, Africa Sub Sahariana il 15 e 16 ottobre.

L’evento con i paesi Med e la Turchia avrà la seguente struttura:

– una prima sessione il 6 maggio mattina dedicata alla presentazione delle politiche e degli strumenti per migliorare il contesto per gli affari e promuovere cooperazione industriale, investimenti e commercio  tra le due sponde del Mediterraneo.

– Il 6 maggio pomeriggio e il 7 maggio si terranno degli incontri Business to Business tra le imprese degli Stati membri e dei Paesi del sud del Mediterraneo. I settori industriali interessati saranno: l’industria di alimenti e bevande, prodotti alimentari innovativi e di alta qualità, la sicurezza alimentare e il controllo di qualità, la gestione della catena alimentare, la denominazione di origine (DOP) e l’indicazione geografica protetta (IGP) dei prodotti alimentari.

Nel pomeriggio del 7 maggio è prevista una visita all’Expo Milano organizzata dalla Commissione europea, in collaborazione con Regione Lombardia. L’8 maggio l’Unione Industriale di Parma offre alle aziende interessate la possibilità di una visita alle eccellenze dell’industria agroalimentare Emiliana.

Le aziende interessate devono registrarsi entro il 29 aprile.

Share Button
0 0 912 30 aprile, 2015 UE - Economia aprile 30, 2015

Facebook Comments