Posted by

Previsioni economiche intermedie di inverno 2018: un’espansione solida e duratura

Da un’attenta analisi, i  tassi di crescita della zona euro e dell’UE superano le aspettative dell’anno scorso, mentre continua la transizione dalla fase della ripresa a quella dell’espansione dell’economia. Secondo le stime, nel 2017 le economie sia della zona euro che dell’UE sono cresciute del 2,4%, il tasso più elevato registrato nell’ultimo decennio.

 winter_economicforecast2018

Tali risultati decisamente positivi sono destinati a continuare nel 2018 e nel 2019, con una crescita rispettivamente del 2,3% e del 2,0%, sia nella zona euro che nell’UE.

Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per l’Euro e il dialogo sociale, competente anche  per la stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l’Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato: L’economia europea sta ottenendo risultati superiori alle aspettative e l’attuale forte crescita è destinata a continuare anche il prossimo anno. Dobbiamo quindi proseguire con il nostro programma di lavoro, che si prefigge di garantire che della crescita possano beneficiare tutti i cittadini europei. Dobbiamo sfruttare questo periodo per rendere le nostre economie più resilienti e approfondire l’Unione economica e monetaria.

Pierre Moscovici, Commissario per gli Affari economici e finanziari, la fiscalità e le dogane, ha dichiarato: “In questo inizio di 2018 l’economia europea si presenta in eccellenti condizioni di salute. La zona euro evidenzia tassi di crescita mai visti dopo la crisi finanziaria. La disoccupazione e i disavanzi continuano a diminuire e gli investimenti stanno finalmente registrando un aumento significativo. La crescita economica è inoltre più equilibrata di quanto non fosse dieci anni fa e potrebbe anche rivelarsi più duratura se continueremo ad attuare riforme strutturali intelligenti e a perseguire politiche di bilancio responsabili.” Questo momento propizio per le riforme non durerà però per sempre: le ambiziose decisioni necessarie per rafforzare l’Unione economica e monetaria devono essere prese ora”.

Per approfondimenti:

https://ec.europa.eu/italy/news/20180207_Ue_previsioni_economiche_d_inverno_2018_it

Share Button
0 0 77 12 febbraio, 2018 Temi, UE - Economia febbraio 12, 2018

Facebook Comments