Posted by

Programma Frutta nelle scuole: 150 milioni dell’UE per educare i bambini a una sana alimentazione

Il Programma volontario “Frutta nelle scuole” dell’UE prevede la somministrazione di frutta e verdura ai bambini delle scuole, con l’obiettivo di incoraggiare i giovani ad adottare buone abitudini alimentari. Oltre alla somministrazione di frutta e verdura, il programma richiede agli Stati membri aderenti di definire delle strategie che includano iniziative educative e di sensibilizzazione.

25 Stati membri dell’UE hanno accettato la proposta della Commissione europea di stanziare 150 milioni di euro di fondi UE per il programma “Frutta nelle Scuole” per il periodo 2015/2016. L’Italia beneficerà di oltre 26 milioni di euro.

Scopo del programma è quello di distribuire porzioni di frutta e verdura nelle scuole, raggiungendo potenzialmente 12 milioni di bambini tra i sei e i dieci anni di età in tutti e 25 gli Stati membri partecipanti.

Il programma “Frutta nelle scuole” è stato avviato nell’anno scolastico 2009/2010 per contrastare la tendenza a un minore consumo di frutta e verdura tra i bambini e, dunque, per portare avanti una sensibilizzazione all’educazione alimentare, fondamentale per scongiurare problemi di salute collegati a una mal nutrizione, sia in eccesso che in difetto.

Per ulteriori informazioni consultare il sito web: http://ec.europa.eu/agriculture/sfs/index_it.htm

E’ possibile anche verificare la lista dei paesi partecipanti al seguente link: http://ec.europa.eu/agriculture/newsroom/196_en.pdf

Share Button
0 0 1099 19 marzo, 2015 UE - Economia, UE - Giovani marzo 19, 2015

Facebook Comments