Posted by

Riunioni dell’Eurogruppo e di ECOFIN

Ieri il Vicepresidente Dombrovskis e il Commissario Moscovici hanno rappresentato la Commissione alla riunione dell’Eurogruppo nella quale si è discusso della valutazione in corso dei documenti programmatici di bilancio degli Stati membri della zona euro per il 2019 e del parere formale espresso dalla Commissione in merito al documento programmatico di bilancio dell’Italia.

Consiglio europeo - Consiglio dell'Unione europea

Danièle Nouy, presidente del consiglio di vigilanza della Banca centrale europea, e Elke König, presidente del Comitato di risoluzione unico, hanno presentato all’Eurogruppo un resoconto delle recenti attività dell’organo della BCE e dell’agenzia dell’UE. La riunione dell’Eurogruppo è proseguita  poi in formato inclusivo per discutere dello stato di avanzamento dei lavori per l’approfondimento dell’Unione economica e monetaria (UEM). Si è discusso anche dell’istituzione di un meccanismo comune di difesa per il Fondo di risoluzione unico, della definizione di una tabella di marcia per avviare un dibattito politico sul sistema europeo di assicurazione dei depositi (EDIS) e di come migliorare l’efficacia degli strumenti precauzionali del meccanismo europeo di stabilità. Il Commissario Moscovici ha partecipato  alla conferenza stampa in seguito alla riunione.

Nella riunione del Consiglio ECOFIN di oggi, la Commissione sarà rappresentata dal Vicepresidente Dombrovskis e dal Commissario Moscovici. I Ministri si scambieranno pareri e discuteranno dei progressi compiuti nei negoziati sull’imposta sui servizi digitali, proposta dalla Commissione per adeguare le norme in materia di imposta sulle società all’era digitale. La Corte dei conti presenterà la sua relazione annuale sulla gestione del bilancio dell’UE. Si prevede che il Consiglio adotti conclusioni sulle statistiche e i finanziamenti per il clima dell’UE per la COP24.

Info: https://ec.europa.eu/italy/news/20180511_riunioni_eurogruppo_ecofin_it

Share Button
0 0 36 06 novembre, 2018 Temi, UE - Economia novembre 6, 2018

Facebook Comments