Posted by

Intervento del Commissario Gentiloni alla conferenza stampa dell’Eurogruppo

Intervento del Commissario Gentiloni alla conferenza stampa dell’Eurogruppo

“Fa fede solo il discorso pronunciato”

Paolo Gentiloni

Dalla nostra ultima riunione otto giorni fa, tutti i cittadini hanno compreso la gravità dell’epidemia.

In questo momento l’Europa è il centro della pandemia.

In questa occasione, penso sia doveroso elogiare in particolare i nostri operatori sanitari tutti, come facciamo a Bruxelles ogni sera alle 20:00.

Questa lotta per la vita è anche, per i Ministri delle Finanze e le istituzioni, una battaglia per attenuare e affrontare le conseguenze della crisi dal punto di vista economico.

Le ripercussioni saranno gravi.

Oggi l’indice dei direttori degli acquisti della zona euro è sceso di 20 punti raggiungendo il livello più basso di sempre, al di sotto persino del livello raggiunto nei mesi successivi alla crisi Lehman Brothers.

Abbiamo agito con decisione e rapidità.

Penso che dobbiamo riconoscerlo.

In un paio di settimane abbiamo adottato misure che solo qualche mese fa erano inimmaginabili.

Abbiamo modificato le norme, le norme di bilancio.

Ieri l’ECOFIN ha approvato l’attivazione della clausola generale di salvaguardia del patto di stabilità e crescita.

Abbiamo modificato le norme in materia di aiuti di Stato.

Abbiamo concentrato 94 miliardi di EUR di risorse dell’UE su iniziative di contrasto del coronavirus.

La BCE ha compiuto un passo forte e deciso con il programma di acquisto per l’emergenza pandemica.

E anche gli Stati membri. Nella nostra ultima riunione i dati aggregati sulle misure degli Stati membri raggiungevano circa l’1% del PIL. Ora abbiamo superato il 2%.

Oggi abbiamo discusso di ulteriori passi possibili grazie all’iniziativa speciale sul coronavirus del MES, al sostegno della BEI alle piccole e medie imprese in termini di liquidità e all’impegno della Commissione ad individuare nuove modalità di sostegno dell’occupazione in questa difficile situazione usando l’articolo 122, paragrafo 2.

Questi nuovi passi di cui abbiamo discusso oggi saranno presto compiuti.

E sono parte di un percorso più lungo.

Passo dopo passo dobbiamo attuare un piano di ricostruzione europeo.

Il coordinamento dimostrato nella riunione di oggi lo renderà possibile.

Grazie.

Share Button
0 0 86 25 marzo, 2020 Temi, UE - Economia marzo 25, 2020

Facebook Comments