Posted by

Giornata internazionale dell’educazione 24 gennaio

La Giornata internazionale dell’istruzione si verifica sulla scia della pandemia COVID-19 che ha portato a un’interruzione dell’apprendimento globale di portata e gravità senza precedenti. La chiusura di scuole, università e altri istituti di apprendimento, così come l’interruzione di molti programmi di alfabetizzazione e apprendimento permanente, ha influito sulla vita di 1,6 miliardi di studenti in oltre 190 paesi. Con l’inizio del nuovo anno, ora è il momento di intensificare la collaborazione e la solidarietà internazionale per porre l’istruzione e l’apprendimento permanente al centro della ripresa e della trasformazione verso società più inclusive, sicure e sostenibili.

Studenti in uniforme seduti in una classe.

Catturando lo spirito della Giornata internazionale dell’educazione, l’ UNESCO e i suoi partner hanno guidato il Learning Planet Festival per celebrare l’apprendimento in tutti i contesti e condividere innovazioni che soddisfano il potenziale di ogni studente, indipendentemente dalle circostanze. I vincitori di un concorso di saggi de “Il Piccolo Principe” saranno svelati nell’ambito delle celebrazioni della Giornata.

L’istruzione è un diritto umano

Il diritto all’istruzione è sancito dall’articolo 26 della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo . La dichiarazione chiede l’istruzione elementare gratuita e obbligatoria. La  Convenzione sui diritti dell’infanzia , adottata nel 1989, si spinge oltre per stipulare che i paesi renderanno l’istruzione superiore accessibile a tutti.

L’istruzione è la chiave per lo sviluppo sostenibile

Quando ha adottato l’ Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile nel settembre 2015, la comunità internazionale ha riconosciuto che l’istruzione è essenziale per il successo di tutti i 17 obiettivi. L’obiettivo di sviluppo sostenibile 4 , in particolare, mira a “garantire un’istruzione di qualità inclusiva ed equa e promuovere opportunità di apprendimento permanente per tutti” entro il 2030.

Sfide per raggiungere l’istruzione universale

L’istruzione offre ai bambini una scala per uscire dalla povertà e un percorso verso un futuro promettente. Ma circa 265 milioni di bambini e adolescenti in tutto il mondo non hanno l’opportunità di entrare o completare la scuola; 617 milioni di bambini e adolescenti non sanno leggere e fare matematica di base; meno del 40% delle ragazze nell’Africa subsahariana completa la scuola secondaria inferiore e circa quattro milioni di bambini e giovani rifugiati non vanno a scuola. Il loro diritto all’istruzione è stato violato ed è inaccettabile. >

Senza un’istruzione di qualità inclusiva ed equa e opportunità lungo tutto l’arco della vita per tutti, i paesi non riusciranno a raggiungere l’uguaglianza di genere e a spezzare il ciclo della povertà che lascia indietro milioni di bambini, giovani e adulti.

Info: https://www.un.org/en/observances/education-day

 

Share Button
0 0 51 26 gennaio, 2021 Temi, UE - Giovani gennaio 26, 2021

Facebook Comments